Francesca Rivolta

Risurrezione

Israele.

Dove la Morte mi disse:
-Voglio nascere-

 

Critica in semiotica estetica della Poesia “Risurrezione” di Francesca Rivolta

 

Sintetica e profondamente simbolica, la parola della Rivolta volge al luogo collettivo di sacertà e d’accoglienza, al di là delle differenze delle religioni e delle culture, l’appello diretto del sacrificio per l’individuazione del Sé. Dal trascendimento della morte nel rinnovamento della vita è la redenzione della finitudine della materia nello spirito, nell’origine, nell’oro dell’eternità.