Pierre-Paul Marchini

Critica in semiotica estetica dell’Opera “Passion” di Pierre-Paul Marchini

 

Di terra umida e di fuoco è l’opera pittorica del Marchini, dal dondolante al roteante in un attimo solo. La libertà del colore prende corpo e materia entro una sensazione tattile, che non arresta il movimento, anzi,

lo sospinge, lungo elastiche lingue sinusoidali: è un parlato senza parole, lasciato sussultare sul tono della pelle. Instancabile la ripetizione diviene variazione, modulazione, vibrazione, intersezione e feconda creazione elicoidale di vita, fra articolato ed inarticolato, sempre sospesa nel possibile, insieme raggiunto e perduto.

© 2018 by Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea

created by Antonino Bumbica