Pina L'Episcopo (LP)

Critica in semiotica estetica dell’Opera “Trasmutazione Interiore - tracce, cammino, sentieri” di Pina L'Episcopo

 

Le sabbie labirintiche della L’Episcopo sono un rituale di trasmutazione alchemica, dalla nigredo della disgregazione della forma solida e lapidea della coscienza pregiudiziale, per un intimo e universale descensus all’inconscio. Il precipitato in traccia segnica, orma del divenire dell’essere, apre al movimento itinerante del viaggio dialettico archetipico in cammino. L’artista percorre il sentiero di riemersione alla luce sapienziale, a redimere l’agone emotivo, non per rimozione scotomizzante, per autoterapeutica individuazione, che al senso integra inconscio e coscienza.

© 2018 by Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea

created by Antonino Bumbica