Simonetta Rossetti

Critica in semiotica estetica dell’Opera “crisantemi - duetto” di Simonetta Rossetti

 

La fotografia simbolica della Rossetti eleva la sinestesia di un brano musicale per le due voci soliste di crisantemo, letteralmente il fiore d’oro: fiore della verità. La tradizione giapponese poeticamente esprime “irohanihoheto” ovvero “i colori cantano”, proprio quando il tempo stringe e il fiore sta per cadere, più intenso si avverte il respiro armonico della bellezza: è una bellezza che verte nella sua appartenenza alla verità animistica della continuità al tutto.

© 2018 by Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea

created by Antonino Bumbica